Crea sito

Voti coppa 2016

Questa è la pagina dei voti della coppa 2016, prima edizione nel calcio a 7. Quale sarà la media voto della squadra dopo le 2 partite secche? Lo vedremo...

Voti e commenti 2° giornata di coppa: autore Paolo

GABRIEL 9,5: Partita superlativa per il Capitano che sforna 2 parate che sono già leggenda dei Boca Seniors: nel primo tempo respinge un tiro potente 2 volte, nel secondo va a togliere un missile sotto la traversa da posizione ravvicinata che nemmeno lui sa come. Sempre pronto a far ripartire l’azione, subisce un gol sfortunato negli ultimi minuti che no compromettono una prestazione da Oscar, altro che Di Caprio. MONUMENTO

NICOLA 7: Nick finalmente sforna una prestazione convincente, dalle sue parti non si passa, va deciso sui contrasti e di testa e migliora di partita in partita. Qualche sbavatura lieve in fase di impostazione, ricordo un passaggio in zona centrale rischioso che gli avversari non sfruttano, ma ci siamo finalmente! GRINTOSO

ALESSIO 7,5: A mio parere la sua miglior partita giocata: in difesa spazza in modo essenziale,  appoggia quando deve e spesso interviene in scivolata per sbrogliare la matassa, a centrocampo la musica non cambia, si fa vedere su ogni pallone e si fa sentire in fase di rottura, prende un giallo meritato ma giusto. Peccato che in quella zona di campo il fisico non lo aiuti.  LOTTATORE

FILIPPO 6,5: Il nostro terzino gioca finalmente una gara positiva, sulla fascia attacca l’uomo alto nel primo tempo anche se l’anticipo non gli riesce spesso. Replica nella ripresa dove contrasta con decisione sulla palla il proprio uomo di zona. Ma soprattutto limita gli svarioni giocando in modo più semplice, cosa che deve fare sempre. SIMPLE

FRANCESCO 6,5:  Nel primo tempo gli compete la fascia di destra, detta il passaggio a Gabriel per far ripartire l’azione e proporre lo scambio. In difesa nel primo tempo rischia 2 volte, perde nell’uno contro uno l’avversario e anche lui disimpegna centralmente con poca attenzione rischiando grosso. Nella ripresa meglio, prova la perla su punizione, gioca bene dietro ma è sfortunato sul tiro avversario che tiene viva la partita sino alla fine. PRESENTE

BRUNO 8: La forza di chi si sa adattare al cambiamento! Sembra giochi in mezzo da una vita, trotta a centrocampo con la grinta che serve e aiuta tremendamente la difesa con le sue coperture. Non contento quando sgroppa in fascia si lancia nelle sue sgroppate, prende falli e crea superiorità. Segna il gol vittoria a sua maniera. Veloce, rapido, letale! CHAPEAU!

EMILIANO 7,5:  Qualità a centrocampo a servizio della squadra, detta il passaggio al compagno vicino e smista palloni oltre che randellando nel mezzo anche se prende sempre botte da orbi. Si butta nello spazio e a tu per tu con il portiere lo assassina di giustezza. Esce per problemi fisici, la pagnotta è guadagnata. BREVE MA INTENSO!

IG 6,5: Partita di sacrificio per il Bomber che seppur claudicante tiene botta sino alla fine. In campo lotta su ogni pallone,  cerca di far rifiatare la squadra tenendo palla e proponendo scambi di ruolo con i compagni ma la fatica si sente e spesso è costretto a uscire. Soffre ma aiuta la squadra, coraggio la primavera si avvicina. DOLORANTE

MICHELE 6,5: Gioca a tutto campo, per lui non è la giornata delle migliori , gli tocca il bello e il brutto, la voglia di attaccare gli spazi e di offendere c’è ma viene richiamato a compiti di copertura. Dà tutto sino alla fine, ed esce stremato dal campo. Tenta un tiro da fuori, ma debolmente. TROTTOLA

REVE 7: Inizio di gara difficile per il nostro puntero, bisogna prendere le misure sui diretti avversari. A partita in corso pressa nel modo giusto, fa sentire i suoi cm davanti e tiene palla a protezione della squadra. Nel finale, sportella e avanza palla al piede, apre il gioco per Brunello ed è un assist decisivo. Anche per lui la sua miglior gara, non molla mai la presa! ARIETE!

MARCO  7: Prima vittoria del nuovo anno per il Mister, che guida la squadra al successo. Difficile gestione nei cambi, troppi infortuni che condizionampo scelte e rotazioni, ma anche lui tiene botta.  Battibecca con gli avversari, la tensione è alta, minaccia di spaccare la panchina in caso di pareggio ma la giornata è di quelle buone.  MEDICO

PAOLO E MARCO 6: Non do’ mai il voto ai panchinari, ma è stata una grande seppur positiva sofferenza. Star fuori è un dolore e non poter aiutarvi in campo un dispiacere. Ma siamo stati ripagati da una grande partita, sofferenza ripagata! PETALOSI

SQUADRA 8: Partita, decisamente, Boca. Grande sofferenza e lotta in fase difensiva, poche occasioni ma buone, efficacia tremenda in zona gol, e un pizzico di fortuna, che compensa qualche jella passata. Ci voleva, per l’umore, per l’impegno e per la consapevolezza di essere vivi, sempre! GRUPPO

Voti e commenti 1° giornata di coppa: autore Paolo

GABRIEL 7,5: Sarà che forse da fuori le partite si vedono meglio, sarà il peso di portare la fascia, ma il Gabriel di Coppa sforna una prestazione quasi impeccabile. Nel primo tempo tiene a galla il Boca con almeno 5 super interventi ed è autore di un paio di capovolgimenti di fronte con dei contropiedi che non vengono sfruttati. Nella ripresa si ripete ma non riesce ad evitare la sconfitta. Sarebbe da 8, ma un brivido su un dribbling nel primo tempo in area piccola e la lettura della posizione sul primo gol gli fanno perdere 1/2 punto. DAPPERTUTTO,SEMPRE E COMUNQUE!

ALESSIO 5: Giornata sfortunata per il Ns. centrale che nonostante giochi a Grugliasco nella città d'origine incappa in una serata negativa. Salva un gol sulla linea nel primo tempo ma non basta: imbarazzante la lettura difensiva sul primo gol dove si fa scavalcare (già successo in passato), sul quarto e decisivo gol avversario allo scadere non sfrutta la stazza contro l'avversario facendosi superare. Il dubbio shakespeariano "anticipare o temporeggiare, questo è il problema" lo attanaglia, sta a lui capire e prendere le misure, se vuole comandare la difesa al meglio. AMLETO

FILIPPO 5,5: Inizia fuori e quando è chiamato in causa si fa vedere subito "alto" cercando di pressare l'avversario di zona nella sua metà campo. Nella ripresa si ricorda una sua sortita dove finalmente un tiro diretto in porta e non alle stelle per poco non gli regala la gioia personale e di squadra. Pur non commettendo strafalcioni, difensivamente è meno attento di altre volte e tatticamente da rivedere. IE PIACE FLUIDIFICA', MA 'NDO VAI!

FRANCESCO 5,5: Rispetto a tutti i suoi compagni di reparto ha una miglior ripartenza, portando palla e facendosi vedere con il compagno vicino per lo scambio (spesso fatto con Emi un paio di volte nel primo tempo). Ma difensivamente anche per lui è giornata no, non riesce a leggere bene le azioni, constrasta poco e non con la giusta cattiveria senza fare il muro che servirebbe. + COLLA FRA!!

BRUNO 6: Fragile e mingherlino da fuori, cazzuto dentro: in fascia spinge tutte le volte che può e quando viene chiamato in causa a centrocampo si fa trovare pronto, pressando e contrastando al meglio, mettendoci sempre la gamba oltre che la corsa, senza farsi intimorire. Esce un paio di volte per crampi e dolori vari. Se sbagliava meno passaggi e si faceva vedere di più in fase conclusiva, il voto poteva essere migliore ma comunque bravo, ti sei fatto sentire! MORDI BRUNO!

NICOLA 5,5: Gioca in fascia in modo ordinario, sui passaggi è molto preciso sia per la qualità del piede ma soprattutto perchè fa sempre la cosa semplice, giocando sul compagno vicino. Nel primo tempo tenta un tiro dalla distanza che viene parato. Difensivamente non riesce sempre a leggere bene l'azione e il posizionamento, resta basso per prudenza anche se talvolta avrebbe potuto anticipare l'avversario e pur impegnandosi al massimo sui contrasti è troppo morbido. SPINGI NICK!

EMILIANO 6: Gioca in crescendo, parte piano con passaggi semplici sul compagno vicino. Una volta spezzato il fiato, sforna una prestazione da 7, pressando a tutto campo, proponendosi nello spazio e mettendo a segno un gol bellissimo su un' azione corale di squadra. Gli avversari per fermarlo devono ricorrere al fallo sistematico visto che lui c'è sempre su ogni pallone. Ma il voto è solo sufficiente: l'errore sul 3° gol è decisivo e il calcione a palla lontana all'avversario è da bollino rosso (non da giallo...) e soprattutto questo gli costa un voto in meno. Ti sfido a tiri di Badedas insieme a Gabriel. TORO NELL'ARENA 

MICHELE 5,5: Segna il primo gol Boca deviando il tiro del compagno di reparto e sbloccando il Boca. A volte troppo solo e costretto a correre vuoto ma sorprendentemente è troppo morbido nei passaggi e sbaglia quelli più facili per lui. L'errore sul contropiede 4 contro 1 è poco perdonabile, deve essere più decisivo davanti come a inizio stagione. DACCI DENTRO MIKE'

MARCOLINO 6,5: Alla prima finezza Gabriel lo redarguisce subito e quindi gioca in modo meno lezioso di altre volte. E' propositivo nei passaggi e pericoloso davanti, propizia il primo gol della squadra e segna il terzo di punta. Una sua punizione nel primo tempo meriterebbe maggior fortuna. Nel finale accusa un dolore all'inguine ma reagisce con positività e una birra di squadra al Cus. PRATICO ERA ORA

MARCO 8: Vederlo in panchina è uno spettacolo: attento su ogni istante della gara, si emoziona ad ogni azione ed esulta sui gol Boca con passione. Il primo gol da calcio d'angolo nasce da un suo suggerimento, gestisce i cambi bene e con puntualità, a gara in corso con coraggio propone Bruno centrale e la scelta lo premia. Peccato, il suo impegno meriterebbe qualche soddisfazione e punto in più.

SQUADRA (al fondo): Il voto di squadra merita una riflessione. Nel primo tempo dovevamo essere sotto 5-1, grandi parate di Gabriel e 2 pali avversari. Nella ripresa siamo cresciuti, abbiamo segnato altri 2 gol ma non abbiamo retto difensivamente e per "paura di vincere": siamo sempre andati in vantaggio, la palla si butta in tribuna se si è pressati e soprattutto... serve solidità difensiva. Agli avversari si lascia la fascia, non il centro e quando è ora di far valere il fisico (Ale, Fra, Fili, Emi) lo si deve fare. La fase offensiva della squadra, seppur nel campo di patate di Grugliasco, non è stata male, 3 gol, qualche rete sfiorata e qualche contropiede che grida vendetta. La fase difensiva della squadra è da rivedere, e non si può perdere un parita subendo 2 gol negli ultimi 5 minuti. Serve personalità per vincere, e le condizioni queta volta c'erano tutte.

FASE DIFENSIVA 4: In difesa non ci siamo fatti sentire, non abbiamo marcato (vedi gol di testa) e non abbiamo messo la gamba, soprattutto nei momenti chiave quando era ora di portarla a casa. Non esiste!

FASE OFFENSIVA 6: 3 gol per noi non sono pochi, per di più mancando Ig, Reve e Io. Ma i contropiedi e i passaggi decisivi si finalizzano. Qualche tiro in più c'è stato.

La media non può essere che 5